skip to Main Content
La storia

Inizio l’attività di allevamento nel 2005 come responsabile dell’Allevamento Setteborghi di proprietà della Fondazione Adolescere. In seguito a numerosi viaggi all’estero e allo studio approfondito degli incroci di alcuni dei migliori allevamenti europei, l’idea è stata subito quella di lavorare su un numero di soggetti limitato ma di alta qualità, sia per le loro performance sportive (saltatrici di gare internazionali) sia per le loro importanti linee materne. Dal mese di settembre 2018 mi sono trasferita in Belgio per un ulteriore lavoro di approfondimento circa le tecniche allevatoriali dando così vita alla SC BREEDING.

Gli incroci

Ho sempre cercato di scegliere ad hoc gli incroci tenendo presenti i pregi e i difetti delle fattrici. Attraverso lo studio della loro produzione cerco lo stallone più adatto: informazioni importanti mi giungono dalla possibilità di montare sia le mamme che i loro figli, dal confronto con i cavalieri che hanno lavorato con i miei prodotti o che stanno montando cavalli dalle genetiche che sto seguendo e dalla partecipazione alle numerose manifestazioni allevatoriali all’estero dove si possono osservare le produzioni degli stalloni e i vari incroci.

Metodo di lavoro

Fin dalla prima nascita avvenuta nel 2006, ho ritenuto fondamentale creare le premesse per la costruzione di un rapporto di reciproca fiducia tra i puledrini e l’uomo. In questo modo i cavalli crescono sereni, con tanta voglia di imparare e di mettersi a disposizione del proprio cavaliere. I piccoli, infatti, fin dalle prime ore dalla nascita vengono abituati al contatto con l’uomo. Vengono maneggiati con cura abituandoli fin da subito alle classiche “operazioni di pulizia e governo quotidiano” (capezza, pulizia del corpo, pareggio dei piedi, doccia, trasporto…) Contemporaneamente i puledri vivono la loro dimensione naturale di animali da branco condividendo spazi e attività con gli altri soggetti dell’allevamento.
Dopo anni questo metodo di lavoro mi ha dato numerosissime soddisfazioni: sia per i risultati ottenuti dai cavalli da me allevati sia per i feedback dei clienti e rimane una base solida del mio allevamento anche qui in Belgio.
Ritengo poi basilare l’attività di doma per il futuro sviluppo sportivo dei puledri, attività che svolgo personalmente sin dall’inizio della mia attività professionale nel mondo allevatoriale.

Le cure e l'alimentazione

“Mens sana in corpore sano” con ricorso prevalentemente alla naturopatia (prodotti omeopatici, fitoterapici, fiori di Bach..).L’alimentazione è bilanciata in rapporto alla fase di crescita e alle necessità di ogni soggetto. Come integratori sono inoltre usati esclusivamente prodotti fitoterapici.

Back To Top